Natale nel mondo: panettone (a prova di imbranati)

Natale nel mondo: panettone (a prova di imbranati)

Ogni venerdì siamo stati in un posto diverso nel mondo a provare i dolci tipici natalizi, ma si sa, “il panetun l’è il panetun”. E allora oggi vi consigliamo una ricetta leggermente più veloce e a portata di tutti proprio per preparare il panettone. Scordatevi ore e ore di lavorazione e la dimestichezza con i lievitati, il panettone di oggi ha una lavorazione semplicissima ma il risultato sarà sorprendetemente simile a quello del panettone tradizionale.

Non perdiamo tempo, allacciamo il grembiule e… si parte!

Immagini blog

Ingredienti

300 g di farina Manitoba
200 g di farina 00
250 ml di latte
70 g di burro
100 g di zucchero
1 uovo
5 g di lievito di birra secco
1 pizzico di sale
200 g di uvetta
150 g di canditi
30 g di burro per la superficie

Strumenti

Stampo da panettone 750 g in carta

 

Procedimento

L’impasto

Sciogliete il burro e lasciatelo raffreddare.
Mettete nell’impastatrice il burro sciolto, il latte, l’uovo intero, lo zucchero e mescolate. Aggiungete poi le due farine e il lievito, e impastate finché l’impasto si staccherà dalle pareti e si attaccherà al gancio (10 minuti circa).

Lievitazione

Una volta impastato, fate una croce sopra l’impasto, coprite con pellicola e lasciate lievitare per almeno 2 ore, o finché non sarà raddoppiato di volume.

Passate le due ore sgonfiate l’impasto con le mani e unite uvetta e canditi. Dopodiché impastate nuovamente in modo da distribuire uniformemente uvetta e canditi, create una palla e mettetela sulla base dello stampo. Lasciate lievitare per altre 2 ore, o finché sarà arrivato al bordo dello stampo.

La cottura

Una volta che sarà lievitato, fate una croce sulla superficie, mettete il butto e infornate in forno preriscaldato statico a 180° per circa 50 minuti.
Una volta sfornato fatelo raffreddare capovolto in modo che non si sgonfi.

 

Taggaci sui social, Facebook o Instagram, e mostraci il risultato del tuo panettone!