Molino Colombo: maestri di farine dal 1882

Molino Colombo: maestri di farine dal 1882

Lungo l’Adda sono custoditi i prodromi dell’industrializzazione italiana. Le sue acque, difatti, sono state usate per muovere i primi congegni meccanici al servizio di attività artigianali e manufatturiere. Qui, nel 1882, nasce Molino Colombo.

 

La nascita di Molino Colombo

Siamo sulla “cresta della ripa dell’altopiano di Paderno”, uno dei punti più belli dell’Adda, dove Leonardo da Vinci trasse ispirazione per lo sfondo di alcuni suoi quadri. Qui, quasi 400 anni più tardi, viene costruito il primo molino azionato da forza motrice elettrica.

Dai primi anni del Novecento, subentra la famiglia Colombo, che fa del molino una moderna realtà industriale.

 

Antichi valori, nuovi strumenti

Molino Colombo cerca di coniugare i valori originari, attraverso un diagramma di macinazione unico per la sua lunghezza, e innovazione tecnologica, che permette all’azienda di ottenere farine personalizzate. La costante ricerca di questo binomio ha portato a creare, nel 1989, “l’Accademia della farina 1882”: un laboratorio insieme ai Maestri di farine in cui condividere e accrescere le proprie conoscenze.

 

Il Panettone d’artista

Nasce nel 2019 il progetto “Panettone d’artista” con l’intenzione di unire l’arte della pasticceria e il mondo dell’arte moderna: i 750 grammi del “buono” creato dal Maestro Pasticcere e Maestro di Farine Maurizio Bonanomi, racchiuso nel “bello” di una scatola ecosostenibile serigrafata ogni anno da un artista selezionato dalla Galleria Melesi di Lecco.

Immagini blog

Molino Colombo: “Made with Love, Made in Italy”

Nel 2020 la scatola è stata firmata dall’opera di Mimmo Iacopino “Made with Love, Made in Italy”. Le opere dell’artista accolgono elementi compositivi insoliti: strisce di velluto, rado, metri da sarto, da banco, frammenti di spartiti e testi letterari. Grazie a quest’opera, Molino Colombo vuole trasmettere un messaggio importante: “l’emblema del fare italiano, la nostra storia, la nostra passione”.

Sicurezza alimentare

È un tema fondamentale per Molino Colombo. Per questo motivo sono eseguiti oltre 70 controlli sulla farina al fine di garantire al consumatore finale il massimo standard qualitativo.

Anche la filosofia aziendale di Bellavite NonSoloCarta è improntata al rispetto e alla tutela dei consumatori finali. Infatti, ogni passaggio del processo produttivo e ogni materiale che utilizziamo è analizzato e controllato con cura e grazie alla certificazione ISO 22.000:2005 per la stampa in sicurezza alimentare.

Leggi l’intervista completa a Molino Colombo su Vivere!