QUATER PASS IN AUTUNNO: 4 POSTI IN ITALIA DOVE AMMIRARE IL FOLIAGE

QUATER PASS IN AUTUNNO: 4 POSTI IN ITALIA DOVE AMMIRARE IL FOLIAGE

L’autunno è una delle stagioni più colorate dell’anno: la natura si trasforma, esplodono i rossi, i gialli e gli arancioni e boschi e foreste diventano posti magici.
Oggi abbiamo scelto per voi 4 dei migliori luoghi in Italia dove ammirare il foliage, ovvero quel periodo durante il quale le foglie degli alberi cambiano colore prima di cadere dagli alberi con l’arrivo della stagione invernale.
Se ti stai chiedendo dove vedere il foliage in Italia, qui di seguito troverai 4 tra le migliori destinazioni.

 

Foresta Umbra – Puglia 

Nel cuore del Gargano, in provincia di Foggia, incontriamo la Foresta Umbra, uno dei più grandi polmoni verdi del sud Italia. Qui sono presenti oltre 2.000 specie vegetali differenti, per la maggior parte faggi e querce secolari che raggiungono anche i 40 metri di altezza che in questo periodo acquistano tonalità caldissime.
Dopo aver raggiunto i parcheggi della Foresta Umbra si può partire per una passeggiata lungo i numerosi sentieri segnalati e contrassegnati. Lungo il percorso incontrerai tassi, aceri, agrifogli, carpini, faggi… sarà un’esperienza indimenticabile, che piacerà anche ai più piccoli.

 

Foreste Casentinesi – Toscana

Le Foreste Casentinesi si trovano in Toscana, in provincia di Arezzo ed hanno la fama di essere tra le più colorate d’Italia durante il periodo del foliage autunnale. I periodi migliori per ammirare il foliage nelle foreste casentinesi sono le ultime due settimane di ottobre e le prime due di novembre, quando faggi, querce e carpini danno vita ad un’incredibile varietà di colori che vanno dal giallo al porpora.
Per osservare al meglio il foliage in questa zona è bene arrivare sulla cima del Monte Penna proprio sopra la Foresta della Lama.

Langhe – Piemonte

La regione delle Langhe in Piemonte, oltre a regalare straordinarie eccellenze enogastronomiche, è sicuramente uno dei luoghi più suggestivi e particolari per ammirare il fenomeno del foliage autunnale. Qui i protagonisti indiscussi di questo fenomeno sono i rinomati vigneti della zona che, si tingono di rosso, arancio, giallo, porpora e bronzo rendendo le colline piemontesi un luogo davvero fiabesco.
Per un itinerario che si rispetti puoi partire da Alba, fare sosta a Monforte d’Alba e poi perderti nel paesaggio fino ad arrivare a Serralunga.

 

Val Masino – Valtellina

La Foresta dei Bagni di Masino è un luogo poco conosciuto ma davvero spettacolare situato in Valtellina in Lombardia. Qui potrete partire alla ricerca dei centenari faggi monumentali che in Autunno si infiammano di meravigliose tonalità di giallo e rosso.
Raggiungere la foresta è facile, basta lasciare la propria auto ai Bagni di Masino e continuare a piedi, seguendo il percorso asfaltato. La faggeta che ti ritroverai davanti è splendida, come tutti gli altri alberi monumentali di oltre 200 anni di età.

Sul nostro catalogo tanti volumi in cui vi raccontiamo sentieri di montagna e posti mozzafiato!