Il mio Poirot si chiama El Dondina (e parla milanese)

Il mio Poirot si chiama El Dondina (e parla milanese)

Holmes, Poirot, Maigret… i detective in letteratura abbondano, ma El Dondina ha qualcosa di diverso: è un personaggio realmente esistito a Milano, quasi due secoli fa.

 

Chi è El Dondina?

Il primo incontro tra Flavio Maestrini e El Dondina avviene nel libro “Milano Sconosciuta” di Paolo Valera, un’edizione del 1992.

Si chiamava Carlo Mazza ed era il capo della squadra volante a Milano attorno alla metà dell’Ottocento. Deve il suo soprannome ad una malattia avuta da bambino che gli ha lasciato una particolare zoppia.

 

La Milano dell’Ottocento

Era la Milano dei grandi mecenati, dell’aristocrazia. La Milano dei “ricchi ricchi” e dei “poveri poveri”. Infatti, la storia del Mazza in Polizia iniziò brancando i balordi e consegnandoli alle autorità senza un mandato.

 

El Dondina prende posizione: no alla violenza sulle donne

El Dondina, poliziotto sui generis, applicava la legge del buon senso, più volte evitava di mandare in galera dei giovani più stupidi che colpevoli. Quelli che invece non sopportava erano quei che pichen i donn, che spesso dopo un paio di interventi del Dondina imparavano che picchiare le donne può fare male anche a loro.

 

Il dialetto milanese

Quei che pichen i donn è solo una delle tante espressioni usate nei romanzi di Flavio Maestrini, che si definisce appassionato del milanese.

“Il milanese è una lingua che andrebbe studiata. Studiando il dialetto si scoprono tante curiosità sulla nostra lingua italiana.”

 

5 libri in 5 anni

A questo personaggio tra realtà e finzione Maestrini ha dedicato 5 romanzi in 5 anni. Gli ultimi due, “El Dondina e il tremendo signor Berni” e “Un delitto con troppi colpevoli per El Dondina”, con Bellavite Editore.

el dondina

El Dondina e il tremendo signor Berni

El Dondina, capo della squadra volante in una Milano di metà Ottocento, porta avanti con successo le sue indagini tra ritrovi all’osteria, interrogatori coloriti e deduzioni in dialetto.

Un delitto con troppi colpevoli per el dondina_cop

Un delitto con troppi colpevoli per El Dondina

Tutto comincia con un duello finito male e una lunga lista di sospettati. Sarà solo il primo di una serie di delitti che vedranno impegnato El Dondina, il tutto cercando di sfuggire alle attenzioni del Delegato, ma con il conforto della Lella e di un buon fernet ogni tanto.

El Dondina va in scena

Venerdì 8 ottobre Flavio Maestrini e El Dondina vi aspettano alle 18.30 al Teatro Blu di Milano per presentare “Un delitto con troppi colpevoli per El Dondina”.

Ingresso a teatro consentito solo con Green Pass e mascherina.
Prenotazione obbligatoria a marta.dellavedovamaestrini@gmail.com o diluzio.restelli@gmail.com