Le proposte Bellavite per San Valentino

Le proposte Bellavite per San Valentino

La storia di San Valentino

Tra qualche giorno sarà San Valentino, quale storia si nasconde dietro a questa data?

Si dice che un giorno San Valentino sentì passare, vicino al suo giardino, due fidanzati che stavano litigando. Andadogli incontro con una rosa, li invitò a riconciliarsi stringendo insieme il gambo della stessa, facendo però attenzione a non pungersi e pregando perché il loro amore rimanesse vivo in eterno. Qualche tempo dopo la coppia gli chiese la benedizione del loro matrimonio.

Quando la storia si diffuse, molti decisero di andare in pellegrinaggio dal vescovo di Terni ogni 14 del mese, il giorno dedicato alle benedizioni. La data venne poi ristretta solo a febbraio perché è proprio in quel giorno del 273 che San Valentino morì.

 

Come festeggiano gli altri paesi?

Se è vero che l’amore è un sentimento da celebrare ogni giorno, è anche vero che è bello essere ancora più romantici del solito per un giorno all’anno. E voi cosa ne pensate?

In Germania gli innamorati scrivono bigliettini e acquistano regali e fiori per il proprio partner.

In Olanda e in Inghilterra c’è chi spedisce biglietti non rivelando la propria identità.

In Giappone la tradizione prevede che siano le ragazze a regalare una scatola di cioccolatini ai ragazzi e gli uomini che ricevono cioccolato a San Valentino devono ricambiare donando all’amata del cioccolato bianco un mese dopo San Valentino, cioè il 14 marzo.

In Spagna invece in quel giorno vanno a ruba le rose rosse.

Negli Stati Uniti, San Valentino viene festeggiato da tutti: anche i bambini si scambiano biglietti raffiguranti gli eroi dei cartoni animati.

E noi di Bellavite come festeggiamo San Valentino?

 

Una sorpresa inaspettata

A volte ci affanniamo così tanto per stupire che rischiamo di dimenticare la magia dei gesti semplici. Stupire il proprio partner con semplicità non è facile, ma neanche impossibile: i fiori o le cene a lume di candele sono prevedibili solo se abituali. Un gesto scontato diventa originale se il tuo partner non se lo aspetta; ami regalare i fiori? A San Valentino non farlo, prepara una bella cena a lume di candela!

 

San Valentino in famiglia

Un’altra leggenda racconta che Valentino, allora vescovo, accoglieva i bambini nel suo giardino per farli giocare al sicuro. Finita la giornata Valentino benediceva i bambini uno ad uno e donava una rosa da portare alle loro mamme. In questo modo sapeva che i bambini avrebbero coltivato l’amore per la famiglia.

È quindi giusto festeggiare San Valentino in famiglia, ma come? Organizza un pomeriggio di giochi insieme ai tuoi bambini, magari cucinando qualcosa da gustare tutti insieme a fine giornata. Ecco alcuni libri da cui prendere spunto:

  • C’era una volta una torta: un viaggio goloso nel bosco degli ingredienti, per scoprire, attraverso le filastrocche, fiabe da mangiare.
  • Ricettario gastrognomico: il primo ricettario magico che affronta in modo divertente e fantasioso il tema della cucina. Ad aiutare i vostri piccoli cuochi ci saranno fate, maghi, elfi, draghi, licantropi e troll.
S.Valentino in famiglia

San Valentino di coppia

Pensi che almeno per un giorno tu possa dimenticare tutto il resto e dedicarti interamente alla tua dolce metà? Non hai ancora pensato alla sorpresa? Dimenticati di fiori e cioccolatini e prepara una cena a lume di candela.

 

I nostri libri da cui prendere spunto sono:

  • L’Oro di Oreno: la patata, un ingrediente povero e legato alla tradizione, e le parole esperte dello chef Paolo Fumagalli vi guideranno nella scoperta e creazione di piatti semplici e dal gusto famigliare.
  • Metodo Feis: Fisico, Emotività, Intelletto, Spirito. Quattro componenti per distinguere la relazione con il cibo, dalla selezione delle materie prime alla preparazione, fino alla scelta, la degustazione l’assimilazione. Un viaggio culinario per conoscersi attraverso il cibo.
S.Valentino di coppia

E per i single in cerca del vero amore?

Ahimè, anche quest’anno non hai ricevuto nessun invito per una cena romantica. Non abbatterti, mia nonna mi ripete sempre “meglio soli che mal accompagnati”. Ma se anziché restare a casa a rimuginare e a mangiare popcorn seduta sul divano, potessimo rendere la tua serata più piacevole?

 

Due libri, due modi di vedere l’amore:

  • Alamaro: un romanzo scorrevole e snello ma allo stesso tempo profondo e intenso. È la storia, densa di incontri femminili, di un uomo con due anime in conflitto e del suo tentativo di conciliarle.
  • Amori di contrabbando: Un uomo e tre donne o forse lei con lui e lei con lei; due amanti e un amico, due amici e un’amante. Una coppia in tardiva adolescenza, solo lei e lui, ma anche lui e lui con la complicità di un pullman a lunga percorrenza. Un professore, gli alunni e un locale notturno. Due amici, due amiche e loro tre. Lui e lei, la passione e il dramma. Le dieci storie sono raccontate sulla scia di una sottile e intelligente ironia, le vicende divertono, intrigano e appassionano ma oltre le apparenze si invita il lettore a non giudicare l’amore, la passione e il sesso sulla base di pregiudizi rigidi e pressanti.
S.Valentino single